Nate Smith + KINFOLK, live – NPR Music Tiny Desk Concert

Nella musica improvvisata contemporanea ci sono proposte musicali come questa del batterista Nate Smith, strumentista emerso sulla scena jazzistica internazionale a cavallo tra fine anni ’90 inizio anni Duemila come brillantissimo batterista nel gruppo di Dave Holland – una delle formazioni di punta del periodo – nonché uno dei batteristi preferiti dal sassofonista Chris Potter. Smith è uno di quegli strumentisti che, per quanto tecnicamente prodigiosi, vogliono assumere anche il ruolo da leader di proprie formazioni grazie a buone doti compositive e la capacità di abbracciare a tutto tondo il variegato mondo della black music moderna.

Ne dà qui dimostrazione in questa esibizione del 2017 con la sua band nella serie di concerti al Tiny Desk che si possono rintracciare in rete. Alcuni brani sono tratti dal suo disco pubblicato lo stesso anno e intitolato Kinfolk: Postcards From Everywhere, lavoro che ha ricevuto lusinghiere recensioni.

Il set dei brani e la formazione proposti sono: “Skip Step” “Retold” “Pages” “Rambo: The Vigilante”.

Nate Smith (drums); Jaleel Shaw (saxophone); Amma Whatt (vocals); Fima Ephron (bass); Jon Cowherd (keyboard); Jeremy Most (guitar).

Buon ascolto e buon fine settimana.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...