Jazz & Popular Song: It’s All In The Game

It’s All in the Game è divenuto un hit nel 1958 per il cantante Tommy Edwards. Carl Sigman ne compose le liriche nel 1951 su una melodia scritta nel 1911 intitolata semplicemente “Melody in A Major,” e scritta da  Charles G. Dawes, un banchiere di Chicago ma anche pianista e flautista dilettante.

La canzone è divenuta poi un pop standard, con versioni prodotte da dozzine di artisti (tra cui i Four Tops), compresi anche jazzisti del calibro di Tommy Dorsey (nel 1946, quando ancora la canzone non aveva il testo di Sigman), Louis Armstrong e Nat King Cole (con analogo arrangiamento di Gordon Jenkins), George Benson, Houston Person, Eric Alexander e persino Keith Jarrett, (brano che ho avuto modo di sentire da lui direttamente al Teatro Malibran di Venezia nel luglio 2001, come bis finale al piano solo di un eccellente concerto dello Standard Trio).

Di seguito propongo l’ascolto di alcune delle versioni citate.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...