Un grande flautista: Lew Tabackin

Lewis Barry Tabackin (nato il 26 marzo 1940) è un flautista di jazz e sassofonista tenore di altissimo livello che da noi, come tanti altri, non ha mai goduto di adeguato riconoscimento. Ho avuto modo di riscontrarlo anche un paio di anni fa in un concerto milanese al Teatro Parenti in cui l’ho potuto ammirare, soprattutto nelle vesti di flautista. È sposato con la pianista Toshiko Akiyoshi, con la quale ha con-diretto una big band a loro nome che ha avuto grande riscontro critico e di pubblico, specie negli anni ’70, ricevendo diversi premi e riconoscimenti internazionali.

Scott Yanow ha descritto Tabackin come “uno dei pochi musicisti jazz che è stato in grado di sviluppare personalità musicali completamente differenti su due differenti strumenti“. Al sax tenore possiede infatti uno stile, per cosi dire, “duro”, che si rifà cioè al suono del capostipite Coleman Hawkins e ad Al Cohn, mentre al flauto mostra un suono luminoso e delicato espresso con una tecnica strumentale di prim’ordine, tanto da poter essere tranquillamente considerato uno dei migliori flautisti della storia del jazz, per quanto poco citato. Non a caso, Tabackin prima prese a suonare il flauto all’età di dodici anni, seguito dal sax tenore all’età di quindici. I suoi modelli includono i concertisti classici, come William Kincaid, Julius Baker e Jean-Pierre Rampal. Tabackin ha studiato flauto presso il Philadelphia Conservatory of Music. Nel 1962 si è diplomato presso quel Conservatorio e dopo il periodo di leva nell’esercito statunitense ha iniziato a lavorare professionalmente con Tal Farlow. Successivamente anche con Chuck Israels a New York e in un combo che includeva Elvin Jones, Donald Byrd e Roland Hanna. Più tardi ha trovato posto nelle orchestre televisive del Dick Cavett Show e del Tonight Show con il trombettista Doc Severinsen. Tabackin si trasferì da New York in California, quando lo fece il Tonight Show nel 1972. In quel periodo frequentò ovviamente la scena jazz californiana, suonando, tra gli altri, con Shelly Manne e Billy Higgins.

Tabackin ha incontrato Toshiko Akiyoshi nel 1967, mentre stava suonando nella band di Clark Terry. In seguito, hanno formato un quartetto e si sono sposati nel 1969. Nel 1973 hanno fondato la Toshiko Akiyoshi – Lew Tabackin Big Band a Los Angeles, divenuta in seguito la Toshiko Akiyoshi Jazz Orchestra featuring Lew Tabackin, producendo diversi ottimi dischi che meriterebbero oggi un attento riascolto. Tabackin è stato solista di quella big band sino al 2003, dedicandosi poi più di frequente a lavori con band ridotte a suo nome, producendo sempre dell’ottima musica improvvisata.

Inizio la settimana proponendo alcuni esempi della sua arte flautistica, tra cui una versione di un tema ellingtoniano poco frequentato come Pyramid e una splendida versione flautistica di Yesterdays. Buon ascolto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...