New York vista da Mingus

Riscoprire e riascoltare ogni tanto la musica di Charles Mingus è quanto di meglio possa fare un appassionato autentico del jazz. E’ una esperienza musicalmente sempre appagante come poche altre, un po’ come ritornare a casa dopo un lungo viaggio che ha tenuto distante dalle proprie cose e le proprie abitudini.

Più passa il tempo  e più penso che si sia trattato di uno dei maggiori geni del jazz, certamente sul piano compositivo e dalle idee avanzatissime, talmente avanzate che il riascolto della sua musica ormai vecchia di 50- 60 anni risulta ancora freschissimo.

Giusto qualche giorno fa riascoltavo A Modern Jazz Symposium OF Music And Poetry, disco del 1957, e per l’ennesima volta ho ricevuto in cambio profonda emozione, per la varietà e qualità delle proposte del disco, a cominciare da quel Scenes in The City, un esperimento tra musica e recitazione (ripreso anche da Branford Marsalis negli anni’80) che ha avuto nei decenni successivi diversi altri esempi,  approssimandosi, anche per il jazz, a qualcosa di analogo a quell’intreccio esplicato dalle cosiddette Performing arts, tanto diffuso nella contemporaneità del mondo delle arti. E che dire di Duke’s Choice, che esprime mirabilmente in pochi minuti tutta la poesia del mondo ellingtoniano.

Per l’articolo di questo inizio settimana ho però scelto un brano che secondo il mio parere esprime al meglio e nella sua completezza il cangiante mondo degli umori mingusiani associati alla sua musica, ricca di improvvisi cambi di ritmo e di metro (una assoluta novità per l’epoca) e continui mutamenti del suo carattere emotivo. Un autentico intreccio di ispirazioni musicali che meglio di ogni altra descrizione a parole esprime in musica e in unico autore quel sincretismo musicale così caratteristico del jazz.

Si dovrebbe parlare molto di più oggi di Mingus e un po’ meno, per dire, degli inflazionati Miles Davis e John Coltrane, perché in nulla inferiore a loro sotto qualsiasi punto di vista.

Buon ascolto e buon inizio settimana con la musica di Charles Mingus.

R-2597988-1298724892.jpegNew York Sketchbook

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...