Spartacus Love Theme e le colonne sonore dei film

Sono innumerevoli i brani utilizzati nel jazz tratti dalle colonne sonore dei film, spesso composte da musicisti e arrangiatori provenienti o interagenti col jazz, ma non solo e non sempre, a ennesima conferma di come il jazz sappia fagocitare qualsiasi materiale compositivo col fine di utilizzarlo per l’improvvisazione e relativo specifico trattamento idiomatico.

Uno dei tanti temi che mi sono sempre piaciuti e mi hanno colpito per la bellezza della loro linea melodica, sia nella versione originale ma a maggior ragione nelle interpretazioni jazzistiche, è certamente il Love Theme tratto dal “colossal” Spartacus, prodotto dall’attore protagonista Kirk Douglas, con la regia nientemeno che di Stanley Kubrick e le musiche composte da Alex North, che ricevette una nomination per l’Oscar nello specifico settore di competenza.

Per l’occasione, oltre a proporre la versione originale (per confronto con le altre), ne evidenzio un paio davvero eccellenti e molto sentite interpretate da Bill Evans, una in solo (che poi sfocia sul prediletto tema di Nardis) incisa nel 1963 – che è rimasta inedita sino al 1989 – e una del 1969, altrettanto efficace, incisa con l’oggi quasi dimenticato flautista Jeremy Steig, protagonista peraltro di una pregevole prestazione flautistica. Infine, ne ho piazzata una di Ahmad Jamal, pianista che ultimamente adoro per il suo modo così tipico e davvero sofisticato di trattare i temi e gli standard al pianoforte.

Buon ascolto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...