Al Jarreau, R.I.P.

al_jarreau_jarreau_coverAl Jarreau, all’anagrafe Alwyn Lopez Jarreau (Milwaukee, 12 marzo 1940 – Los Angeles, 12 febbraio 2017), ci ha lasciato giusto ieri all’età di 76 anni. E’ sempre stato un cantante a me gradito, per come è stato capace di esplorare in modo trasversale diversi generi musicali, sempre memore della grande tradizione vocale afro-americana, ma sapendo a suo modo anche innovarla. Credo che, ad esempio, un grande come Bobby Mc Ferrin gli debba più di qualcosa.

Non mi dilungo negli usuali “coccodrilli” di queste occasioni, che peraltro amo poco. Preferisco far parlare la sua musica con alcune sue interpretazioni che mi sono sempre piaciute molto, tra le tante altre. Una, sulla musica di A.C. Jobim, con una notevole improvvisazione, molto ritmica, una su un noto standard del jazz e l’altra pregna di blues feeling, incisa negli anni ’80 per Bob James e con David Sanborn al contralto.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...