Jaco Pastorius e la sua visione della big band

Se chiedete ad un bassista un parere su Jaco Pastorius avrete grande probabilità di vederlo inginocchiarsi in adorazione… sto scherzando. In effetti si è trattato di un vero innovatore del basso elettrico, imitato da schiere di bassisti, anche dilettanti, ma non sottovaluterei le sue doti da compositore e di conduttore di una big band che, pur mantenendo forti agganci con quella lunga tradizione nel jazz, ha saputo immettere idee aggiornate anche in quel contesto. Insomma,un vero genio.

Bando alle solite ciance, lasciamo parlare la musica. Ve lo propongo oggi in questo concerto edizione 1982 in cui potrete apprezzare anche un giovane Bob Mintzer prendere ottimi assoli sia al tenore, sia al clarinetto basso e Randy Brecker alla tromba. L’esordio è il noto The Chicken, che molti attribuiscono erroneamente a Pastorius, ma è stato scritto dal sassofonista di James Brown, Alfred Ellis e pubblicato su The Popcorn un album di James Brown del 1969, pubblicato anche come singolo dall’etichetta King.

Buon ascolto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...