Il sound futuristico di Sun Ra

Sun Ra, nato come Herman Poole Blount, (Birmingham, 22 maggio 1914 – Birmingham, 30 maggio 1993) è stato una delle figure più stravaganti e controverse del jazz le cui incisioni sono rimaste a lungo dei mezzi misteri per molti appassionati, in quanto di difficilissima reperibilità. Oggi fortunatamente l’accessibilità al suo vasto materiale discografico, anche grazie alla rete, è aumentata di molto, dando la possibilità di farsi una idea più precisa della sua musica e relativi mutamenti, dalle incisioni anni ’50 sino a quelle degli ultimi anni di vita. Esiste in circolazione anche una sua corposa biografia di John F. Szwed uscita di recente tradotta in italiano e intitolata. Space Is the Place – La vita e la musica di Sun Ra, Minimum Fax.

Per anni ho avuto di lui in discoteca solo un vecchio LP della serie RCA Lineatre con le note di Franco Fayenz e che riportava pressoché per intero un suo disco inciso per la Savoy nel 1962 dal titolo The Futuristic Sounds of Sun Ra di cui vi propongo qui il brano iniziale che, ricordo, mi sorprese e piacque moltissimo.

Buon ascolto

5909324Bassism

 

Annunci

Un pensiero su “Il sound futuristico di Sun Ra

  1. Certamente, ricordo l’ LP, ma ricordo soprattutto un precedente splendido Black Lion (collana economica) dal titolo “Pictures of Infinity” del 1968 comprato nel 1976.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...