Il genio dell’arrangiamento all’opera

Moon Dreams è un pop song del 1942 composto da Chummy MacGregor e Johnny Mercer, registrato per la prima volta da Martha Tilton per la Capitol Records. Glenn Miller registrò la canzone nei V-Disc realizzati nel 1944 con la Army Air Force Band. Per gli appassionati del jazz il brano è diventato però noto solo quando entrò nel ristretto repertorio del “Tuba band” già udibile in una registrazione live al Royal Roost di  New York nel 1948 e che diede vita allo storico album Birth of the Cool pubblicato sotto il nome di Miles Davis. La bellezza del brano sta tutta, o quasi, nel geniale e all’epoca avanzatissimo arrangiamento di Gil Evans,  con quel suo inconfondibile delicato impasto sonoro e la ardita complessità armonica prossima all’atonalità della coda finale.

La canzone  è stata successivamente registrata anche da Herbie Mann e dal trombonista, arrangiatore e compositore Don Sebesky in un suo album CTI del 1975 intitolato The Rape of El Morrocon Michael Brecker, Jon Faddis, Randy Brecker, Roland Hanna e Steve Gadd tra gli altri in formazione. Gerry Mulligan riprese le partiture dell’intera opera nel 1992, nell’album The Re-Birth of the Cool.

Nel suo A Life in Pursuit of Music and Beauty (University of Rochester Press), Gunther Schuller, che partecipò alla famosa seduta di incisione, descriveva le sue sensazioni di allora sulla sessione e come questa rischiò di essere annullata. Riporto qui per conoscenza il link delle interessanti cose dette da Schuller a proposito delle difficoltà esecutive del brano e delle sue personali richieste avanzate a Miles Davis a proposito della scaletta dei brani da eseguire.

Buon ascolto.

 

Birth_of_the_CoolMoon Dreams

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...