L’European Jazz-Rock di Volker Kriegel

R-1838158-1246886032.jpeg

I sostenitori dichiarati del jazz europeo odierno a volte paiono essere i primi a scordarsi di quel jazz  che già negli anni ’70 sfornava musicisti ed improvvisatori europei di livello, i quali, senza alcuna necessità di fare proclami circa la loro presunta autonomia linguistica dal jazz americano, contribuivano a produrre opere di valore che oggi, più di altre eccessivamente strombazzate, meriterebbero di essere studiate e approfondite.

Il compositore e chitarrista tedesco Volker Kriegel (24 dicembre 1943-15 giugno 2003) è stato uno di questi. Nato a Darmstadt, in Germania, Kriegel è noto per il suo contributo ad un European Jazz Rock  sorto in quegli anni molto interessante e creativo, oltre che per le sue collaborazioni con il vibrafonista americano Dave Pike. Nel 1975 è stato uno dei membri fondatori del United Jazz and Rock Ensemble.

Chitarrista autodidatta, ha iniziato a suonare quando aveva quindici anni, formando tre anni dopo un trio che vinse un premio già nel 1963, in un festival jazz per dilettanti. Nel 1973 ha fondato Spectrum, un quartetto che comprendeva Eberhard Weber, tra gli altri. Nel 1975 Kriegel trascorse un mese insegnando per il Goethe Institute. Nel 1976 Spectrum si sciolse, e Kriegel inaugurò un nuovo progetto musicale chiamato The Mild Maniac Orchestra, che rimase insieme sino al 1980. Nel 1977 Kriegel diventa proprietario parziale di un’etichetta chiamata Mood Records. Oltre alla musica, coltivava anche altri interessi professionali ed artistici, tra cui disegnatore per giornali, scrittore di libri sulla musica e regista di film.

Vi propongo qui un brano davvero interessante tratto da Inside: Missing Link, 1972.  con la seguente prestigiosa formazione, composta da alcuni tra i migliori musicisti europei sulla scena nel periodo:

-Volker Kriegel / electric guitar, acoustic guitar, octave guitar
-Albert Mangelsdorff / trombone
-Alan Skidmore / soprano saxophone, tenor saxophone
-Heinz Sauer / tenor saxophone
-John Taylor / electric piano
-Eberhardt Weber / bass
-Cees See / percussion, voice, flutes, effects
-John Marshall / drums

Buon ascolto.

R-1351310-1226733099.jpegSlums on Wheels

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...