l’arte compositiva di Charles Mingus

Non sto a raccontarvi della grandezza di Charles Mingus, perché dovrebbe essere nota e assodata per qualsiasi jazzofilo. Mi limito solo nella circostanza a evidenziare una sua incisione un po’ sottovalutata dei primi anni ’70 che contiene delle composizioni davvero notevoli e registrata da quel super gruppo costituito da George Adams al tenore e flauto (prima o poi occorrerà fare una sua rivalutazione per la estrema originalità e riconoscibilità del suo sassofonismo) Jack Walrath alla tromba, Don Pullen al piano (altro grande) e Dannie Richmond alla batteria, oltre naturalmente a MIngus al contrabbasso.

si tratta di Newcomer e il disco è Mingus Moves

R-1443749-1220143268.jpeg

buon ascolto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...