Art Tatum e la vocazione del concertista

art-tatum-121105

E’ noto che  Art Tatum,  per il suo virtuosismo e la sua abilità  come improvvisatore, fosse considerato dai suoi contemporanei il massimo pianista jazz vivente, al punto che, al suo entrare in un locale, Fats Waller pensò bene di interrompere la sua esibizione per annunciare agli spettatori che “il Dio vivente del pianoforte” era appena entrato nella sala. Molto probabilmente, se fosse stato di pelle bianca, Tatum sarebbe diventato un grandioso concertista.

Se nutrite qualche dubbio in merito, provate ad ascoltare questo brano, semplicemente sbalorditivo per tecnica digitale e capacità esecutiva

Buon ascolto

Elegy

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...